Aria, fresca del suo viaggio da Favignana all'Argentario, nonostante le precarie condizioni in cui versava, mordeva il freno per riprendere agonisticamente il mare, come uno stallone di razza rimasto al palo per troppo tempo.

Leggi tutto...

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...